iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Il voto utile della Sardegna : scarica il volantino
Perch? scegliere il PD significa dare pi? forza alla nostra Isola

ll 13 e 14 aprile voteremo con questo brutto sistema elettorale, voluto da Forza Italia, Lega, AN, e UDC, che non consente agli elettori di scegliere i loro parlamentari. Ci piaccia o no, la lista è quella: prendere o lasciare, senza preferenze. I deputati e i senatori saranno eletti secondo l'ordine in cui sono collocati in lista.

Al Senato, in Sardegna, la lista che prenderà un voto in più si aggiudicherà cinque seggi, grazie ad un premio di maggioranza; tutte le altre liste si divideranno quattro seggi.

Secondo tutti i sondaggi, in Sardegna vi sarà una competizione all'ultimo voto tra Partito Democratico (Veltroni) e Popolo delle Libertà (Berlusconi).

Se vince il PD, al quarto posto della lista, e quindi sicuramente eletto, c'è Francesco Sanna, 42 anni, avvocato, attualmente consigliere regionale della Sardegna. Francesco Sanna si è molto impegnato, in questi anni, nelle riforme della Regione sarda e nella difesa del sistema economico e industriale dell'Isola.

Vincendo il PdL, verrà eletto invece l'esponente di Alleanza Nazionale Filippo Saltamartini, che vive e opera a Roma. Se vincono Veltroni e il PD, viene eletto al Senato una persona che si è sempre occupata dei problemi della Sardegna; se vincono Berlusconi e il PdL biene eletto un esponente politico romano che non conosce la nostra realtà. Altre forze politiche tra cui la Sinistra Arcobaleno e l'UDC per eleggere almeno un sardo devono superare la difficile soglia dell'8% su base regionale. Cosa non affatto sicura.

La vittoria del PD può realizzarsi anche grazie al tuo voto, che avrà l'effetto di permettere ad un altro sardo di rappresentare la Sardegna e la sua gente in Parlamento.

Se vuoi recuperare parte del potere che la legge elettorale ti toglie, votando il PD potrai riacquistare almeno il diritto di eleggere un parlamentare sardo in più.

In Sardegna il voto al PD è utile due volte. (scarica il volantino)

                                                                                           I Circoli del Partito Democratico

invia un commento | vai all'archivio »
 
documenti
Volantino voto utile della Sardegna formato: .pdf 927 KB preleva »
Scarica l'allegato


 
Gavino Ricci, sabato 12 aprile 2008
Voto utile al pi? utile dei governi regionali.
Non ? difficile voltarsi un attimo indietro e ricordarsi cos'era la Sardegna nel 2004, fare il rapporto su cosa sia oggi la nostra isola richiede buona memoria, perch? tantissime sono le conquiste raggiunte, tantissimi i risultati positivi di una politica che ha visto finalmente operosi e costruttivi buona parte dei nostri politici confluiti poi nel PD, ci? che Veltroni auspica oggi per il paese da noi ? realt? da qualche anno, quanto di pi? utile poteva esser fatto per la comunit? tutta ? stato fatto e si sta facendo, quale biglietto da visita migliore e quale ringraziamento si potrebbe dare se non confermare, col voto al PD, la fiducia a chi se l'? meritatamente conquistata? Questa volta, noi sardi, non avremo bisogno di turarci il naso, l'aria nuova che Soru, con Francesco e molti altri, hanno portato nella politica regionale la possiamo respirare interamente, se qualche olezzo dovesse sentirsi ? da destra che arriva, ma il vento che si ? levato da questa politica potr? allontanarlo dalle nostre narici, alimentiamolo con fiducia, non ? stata e non sar? malriposta, ma ricambiata come Soru la sta ricambiando a tutti noi. A menzur bidere
francesco porcu, sabato 12 aprile 2008
Si pu? fare?davvero.

Il programma del Partito Democratico che Valter Veltroni racconta agli Italiani,in Sardegna lo sentiamo nostro da subito perch? sappiamo che con le persone serie si possono fare le cose serie,quelle di cui ha bisogno l?Italia.
E? questo l?insegnamento che dobbiamo trarre da questi anni di buon governo in Sardegna:che le cose si possono fare.
Non ? mai scontato che i patti fatti con gli elettori vengano rispettati.
Ma questa volta,In Sardegna, abbiamo avuto una piacevole sorpresa:ci siamo accorti che la Politica pu? essere fatta anche senza limitarsi agli slogan e ai salotti di Bruno Vespa,che ? possibile avere un Governo serio,che tagli gli sprechi e i privilegi,che difenda l?ambiente e ne programmi il suo sviluppo,che invece di caricare di debiti il bilancio dei cittadini lo riempia di entrate spendibili,che si riappropri del suo territorio abusato dagli usi militari,che programmi e realizzi le infrastrutture cos? come le cose legate alla produzione e all?energia,insomma,un Governo che governi per tutti e non per pochi.
Si POTEVA FARE.
Ed ? stato fatto,in Sardegna grazie a Renato Soru.
Per questo noi crediamo che con lo stesso spirito la sfida di Veltroni verr? accolta da tutti i Sardi .
I Sardi gi? lo sanno,lo hanno gi? sperimentato:cos? come ?Un programma per cambiare la Sardegna: Insieme? si ?POTEVA FARE? lo stesso sar? per l?Italia ,
Con Valter Veltroni alla guida di un partito coeso,senza pi? ricatti e personalismi ma solo nell?interesse degli Italiani,possiamo farcela.
Romano Prodi ci ha lasciato un grande insegnamento :che la Politica pu? essere ancora quella con la P maiuscola.
Ha voluto dialogare con la Sardegna e dare dignit? e concretezza al confronto delle due Istituzioni,la Regione Autonoma Sardegna e lo Stato Italiano.
N? sudditi n? separatisti :semplicemente eguali nel rispetto dei ruoli e delle dignit?.
Come Sardo sono orgoglioso di averlo avuto nostro Presidente del Consiglio.
E come DEMOCRATICI dovremo sempre ricordarci quanto questo nostro ?PARTITO NUOVO ? ,il Partito Democratico,
ha del suo infaticabile lavoro all?interno nelle sue buone radici.

Ieri Prodi,oggi Veltroni ,
fanno la differenza tra noi e i nostri avversari,
ed ? per questo che possiamo dire con chiarezza e coraggio a tutti :
SI PUO? FARE!
Per questo il voto di domani deve dare un futuro alla nostra Italia.

Francesco Porcu
?Citt? di Porto Torres?


Paolo Garau, martedý 15 aprile 2008
Ah ah... fatemi ridere ora che avete il senatore di minoranza... ah ah...
Elisabetta Caredda, mercoledý 16 aprile 2008
Risposta simpatica a Garau..
Ti accontento subito: 1)Francesco intanto c'? l'ha fatta, ? uno dei pi? giovani Senatori se non l'unico in Sardegna! 2)Anche la minoranza in parlamento c'? per lavorare e se pur non sar? semplice, PU? FARE!! 3)Se poi Paolo pensi di avere anche tu qualcosa per cui farci ridere con la tua intrarprendenza ben venga! La nostra come vedi a qualche frutto ha portato.. ed ? solo l'inizio. La libert? politica ? sempre utile quando volta a costruire... insieme!! Francesco continuer? ad avere il nostro aiuto ed appoggio, s? di poter contare su delle persone oneste e corrette! Ciao ciao...